« Torna alla edizione


TESTIMONIANZA DI UNA RAGAZZA CHE SI E' RIVOLTA AL CAV DI SIENA
Dicevo a Dio: ''Tu hai detto di non abortire, io sono incinta, come faccio? Io so che c'è qualcuno che mi può aiutare: allora mettilo sulla mia strada''

Sono una studentessa e ho una figlia di 4 anni.
Alla fine del primo anno di Università sono rimasta incinta ma non lavoravo; subito il mio ragazzo, anche lui studente, mi ha detto: "Come faremo a prenderci cura di questa bambina?" e quindi abbiamo deciso di abortirla, anche se non volevo farlo.
Diciamo che mi sentivo costretta a farlo però piangevo sempre e pregavo. Dicevo a Dio "Hai detto nella Tua Parola di non abortire; io sono incinta, in questa situazione come faccio? Io so che c'è qualcuno, o un'Associazione che mi può aiutare: allora fammela vedere".
Ogni giorno questa era la mia preghiera con la mano sulla pancia. Alla fine è arrivato l'ultimo giorno, eravamo all'ospedale per l'aborto e l'infermiera mi dice che c'è un'Associazione che aiuta le donne in gravidanza in difficoltà a tenere i bambini. Ho sorriso dentro di me ed è così che ho contattato il CAV di Siena. Abbiamo parlato e ci siamo convinti a tenere questa bella creatura; era emozionante, io e mio marito ci siamo guardati pieni di gioia. Mi hanno trovato un alloggio e tutto quello di cui avevo bisogno, io e la mia bambina per vivere serenamente.
Ho partorito di notte e il giorno dopo erano tutti accanto a me, per me i volontari del CAV sono come i miei secondi genitori. Il mio ragazzo mi diceva che quando gli hanno dato la bambina appena nata, lei lo guardava dritto negli occhi e lui tutto triste gli chiedeva scusa perché è come se come lei le stesse dicendo "Eccomi, sono quella che tu volevi abortire"; e questo sguardo innocente che fanno tutti i neonati verso i loro genitori. E' una domanda la cui risposta dipende da quello che hai pensato di questa creatura: se lo desideri con amore ti riguarda con amore.
Oggi questa bimba è tutto per me: quando la vedo sono felice e non finirò di ringraziare il CAV per questo grande amore che hanno verso le donne in gravidanza. Grazie e a tutti.

 


  • Ricevi gratis e in anteprima le notizie del CAV Siena

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)